La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > > > Valutazione del rischio stress lavoro correlato in aziende con meno di 30 lavoratori

Valutazione del rischio stress lavoro correlato in aziende con meno di 30 lavoratori


Il D.Lgs 81/08 (e s.m.i.) ha introdotto l’obbligo per tutte le aziende di effettuare la valutazione dello stress correlato al lavoro.
Lo SPISAL dell’ULSS 20 di Verona ha proposto un questionario/check list per la valutazione del rischio stress lavoro correlato da utilizzare in aziende con meno di 30 lavoratori. Per impiegare tale strumento lo stesso Servizio ha elaborato di recente alcune note esplicative.
Sia la check list che le note esplicative possono essere richieste dalle aziende interessate.
 
La procedura è la seguente:
1. Il referente aziendale che vuole ricevere la check list semplificata per piccole e medie imprese sotto i 30 lavoratori, deve inviare una richiesta tramite il format on line attraverso la scheda di registrazione 
 
2. La dott.ssa Ballottin (psicologo del lavoro, SPISAL ULSS 20) invierà il materiale tramite e-mail al referente aziendale che ha fatto la richiesta. La compilazione e la definizione dei punteggi (di rischio) verrà fatta dall’azienda in modo autonomo.


3. Lo SPISAL di Verona richiede, e non obbliga, che alcuni dati (NON IL LIVELLO DI RISCHIO) vengano inseriti nella piattaforma on line al termine della valutazione.
I dati vengono elaborati per fini statistici. “La scheda di feedback” verrà compilata on line dal referente aziendale.

 
 
Ultimo aggiornamento: 26-11-2015
Condividi questa pagina: