La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > > > Nuove norme: installazione ed esercizio degli impianti di distribuzione di carburanti

Nuove norme per l'istanza di autorizzazione all’installazione ed esercizio degli impianti di distribuzione di carburanti


Con la nuova modulistica della Regione Veneto per l’“Istanza di autorizzazione all’installazione ed esercizio degli impianti di distribuzione di carburanti”, da presentare al Comune dove avrà sede l’impianto, non è più richiesta la certificazione concernente la sicurezza sanitaria rilasciata dall’Ulss” da allegare all’istanza suddetta, così come previsto dalla DGRV n°497 del 18.02.2005.
 
La certificazione sanitaria è stata “sostituita” dall’autocertificazione del richiedente e dalla perizia giurata di un tecnico. L’ ULSS, pertanto, non emette più “certificazione concernente la sicurezza sanitaria...”; tuttavia rimane a disposizione dei privati che possono richiedere (facoltativo) all’Ulss di esprimere un parere circa il rispetto dei requisiti igienico sanitari.
 
Tale parere Non è parte integrante, Non sostituisce e Non deve essere allegato alla perizia giurata, espressamente richiesta dalla nuova modulistica, e/o autocertificazione.
 
L'AULSS 13 Mirano, tramite il personale tecnico del servizio S.P.S.A.L. del Dipartimento di Prevenzione, rimane a disposizione, su richiesta, per pareri circa il rispetto dei requisiti igienico sanitari per l’installazione d’impianti carburanti.
 
I pareri vanno richiesti con apposito fac-simile di richiesta.
Ultimo aggiornamento: 26-11-2015
Condividi questa pagina: