La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > > > Visite collegiali: inabilità permanente e assoluta a qualsiasi lavoro proficuo (art. 13 L.274/91)

Visite collegiali: inabilità permanente e assoluta a qualsiasi lavoro proficuo (art. 13 L.274/91)


L’articolo 13 della Legge 274/91 stabilisce che la valutazione, al fine pensionistico, dello stato di inabilità totale e permanente a qualsiasi lavoro proficuo e dello stato di inabilità alla mansione specifica spetta al collegio medico istituito presso le ASL competente per territorio.
Tali accertamenti sono finalizzati all’analisi di stati di inabilità non derivanti da causa di servizio, e vede coinvolti i dipendenti iscritti alla cassa pensione C.P.D.E.L. (Cassa per le Pensioni ai dipendenti degli Enti Locali), C.P.S. (Cassa per le Pensioni ai Sanitari), C.P.I. (Cassa per le Pensioni agli Insegnanti delle scuole elementari pubbliche comunali) e C.P.U.G. (Cassa per le Pensioni agli Ufficiali Giudiziari ) gestite dall’Ente Previdenziale INPDAP.
 

Orari

Il dipendente, tramite il datore di lavoro, inoltra richiesta scritta alla Commissione Medica del Dipartimento di Prevenzione, sede di Dolo, indirizzandola a “AULSS13, Commissione Medica c/o Dipartimento di Prevenzione”, Riviera XXIX Aprile 2, 30031 Dolo (VE)
 
Per informazioni: Tel 041 5133955, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
 

Come usufruirne

Il dipendente, tramite il datore di lavoro, inoltra richiesta alla Commissione Medica del Dipartimento di Prevenzione.
Istituita la pratica, sono valutati gli eventuali documenti esibiti; è richiesta, ne necessario, altra documentazione sia all’azienda che al lavoratore.
Completata questa prima fase la segreteria convoca a visita il lavoratore: l’apposita commissione esprime il relativo giudizio che sarà trasmesso all’azienda e al lavoratore.
Il giudizio è rilasciato a pagamento, a carico del richiedente, secondo il tariffario vigente.
La visita è effettuata entro 30 giorni dall’apertura della pratica. Il giudizio è spedito agli interessati alla chiusura della pratica (subito dopo la visita o dopo espletamento e l’acquisizione dei referti di eventuali accertamenti integrativi richiesti e nel rispetto alla legge sulla privacy).

Per informazioni: Tel 041 5133955, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Voci correlate

Ultimo aggiornamento: 18-11-2015
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito
ulss3