La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > > Settore Educazione e Promozione della Salute - SEPS

Settore Educazione e Promozione della Salute - SEPS

Direttore
FabrizioGuaita_reponsabileFormazione e SEPS
dott. Fabrizio Guaita

Le proposte per gli Istituti Scolastici 2017/2018

   

Indirizzo

Via XXIX Aprile, 2 - 30031 Dolo (VE) 
Edificio: 31, ingresso: a1
Piano: 1° 

visualizza la piantina

 

Direttore

dott. Fabrizio Guaita
 

Tel.

Segreteria: 041 415993 - 041 5133363
 

Fax:

041 410179
 

Educazione e Promozione della Salute
segreteria.seps@ulss13mirano.ven.it
mirano.seps.aulss3@pecveneto.it

Sperimentazioni e progetti
mirano.sperimentazione.progetti.aulss3@pecveneto.it

Formazione e Aggiornamento 
areaformazione@ulss13mirano.ven.it
mirano.formazione.aulss3@pecveneto.it

 

Orari

lunedì - giovedì
dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00

venerdì
dalle ore 9.00 alle ore 14.00

 

Modalità di accesso

Il SEPS è a disposizione sia per l’utenza Istituzionale (Scuole, Comuni, Associazioni, ecc…) che per quella privata (giovani e/o adulti). Le prestazioni offerte sono attualmente del tutto gratuite.

 

Responsabile: Dott. Fabrizio Guaita

L'EQUIPE:
• Dott.ssa Maria Negri (dirigente medico, vicario)
• Dott.ssa Patrizia Caucino (dirigente psicologo)
• Dott.ssa Silvia Michelini (dirigente psicologo)
• Dott. Sergio Pandolfo (dirigente sociologo)
• Gianna Bellinato (infermiere professionale)
• Marina Romanato (assistente sanitaria)
• Nicoletta Zampieri (infermiera professionale)
• Beatrice Roncarati (educatore professionale)
• Doriana Scocco (coadiutore amministrativo esperto) 

LE AREE DI ATTIVITÀ:
Il Settore Educazione e Promozione della Salute fa attualmente parte (dall’aprile 2014, con il nuovo atto aziendale) dell’UOC. Sperimentazione, Formazione, Educazione e Promozione della Salute. Precedentemente era una UO autonoma dell'ULSS 13 attivata nel 1998 per aiutare i cittadini a conservare e migliorare la propria condizione di salute. Vi operano medici, psicologi, operatori sanitari, educatori, amministrativi. Il Servizio si rivolge sia a singoli cittadini (genitori, insegnanti, educatori, volontari), sia a specifiche categorie e gruppi di persone (donne, anziani, studenti).

La salute non è semplice assenza di malattia, ma una risorsa positiva da mantenere e migliorare continuamente, con stili di vita e comportamenti corretti e "sani".
 

LE AREE DI INTERVENTO: 

  • educazione alla salute: informazioni e conoscenze utili per migliorare i propri comportamenti e stili di vita, con l'obiettivo di prevenire gravi malattie e le loro complicazioni;
  • promozione della salute: interventi su ampi gruppi di popolazione (Comuni, fabbriche, scuole...) per mantenere e migliorare la salute e la qualità della vita nel proprio ambiente di vita;
  • prevenzione del disagio giovanile: attraverso una particolare attenzione ai bisogni e alle difficoltà degli adolescenti nei rapporti tra di loro, con la famiglia e la scuola.

 

LE ATTIVITÀ E I PROGETTI: 

  • educazione alla salute: attuazione di interventi educativi nelle scuole e nel territorio (prevenzione del tabagismo, dell'HIV/AIDS, degli incidenti da traffico, dei comportamenti a rischio, dell'uso di alcool e di nuove droghe; interventi e corsi con genitori ed insegnanti su tematiche educative);
  • promozione della salute: interventi di comunità su  la condizione giovanile;
  • prevenzione del disagio giovanile: Punti di Ascolto - CIC nelle scuole superiori, Centro di Consulenza e Terapia Familiare (rivolto soprattutto all'aiuto di famiglie con figli adolescenti in difficoltà);
  • coordinamento attività di prevenzione delle patologie fumo correlate: il dr. Fabrizio Guaita, Direttore dell’UOC Servizio Educazione e Promozione alla Salute del Dipartimento di Prevenzione è stato nominato Referente Aziendale per il programma regionale di Prevenzione delle Patologie fumo-correlate (nota prot. n. 960/2006 del 4 maggio 2006 della Direttore Sanitario dell’Azienda ULSS 13). AMBULATORI ANTIFUMO    -  AZIENDA SANITARIA LIBERA DAL FUMO

 

Documenti scaricabili


Prestazioni erogate

 
Ultimo aggiornamento: 12-5-2017
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito
ulss3