La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > > Chirurgia Generale

U. O. C. di Chirurgia Generale

Direttore
MarioGodina_primChirurgiaDolo
 dott. Mario Godina


Indirizzo

Via XXIX Aprile, 2 – 30031 Dolo (VE)
Edificio: 3
Piano: 3°
 
 

Direttore

dott. Mario Godina
 
Tel.
Segreteria: 041 5133240 (da lunedì a venerdì dalle ore 12.00 alle ore 13.00)

Fax:
041 5133241
 
Orari
Visite ai pazienti ricoverati: tutti i giorni
dalle ore 15.00 alle ore 16.00
dalle ore 19.30 alle ore 20.30
 

Modalità di accesso

Prenotazione tramite CUP Aziendale.

 

L’ U. O. di Chirurgia Generale e Mininvasiva dell’ Ospedale di Dolo è strutturata per effettuare interventi di chirurgia generale, oncologica, toracica e vascolare sia in elezione che in urgenza. 
E’ attivo un servizio di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery, un team per il trattamento chirurgico dell’Obesità Patologica ed è stata istituita una Unità Operativa Semplice di Chirurgia Senologica aggregata. 

Obiettivo primario dell’U.O. di Chirurgia dell’Ospedale di Dolo 13 è di fornire l’efficacia delle cure ed un'assistenza ospedaliera sempre più vicina in termini di umanizzazione nei confronti del paziente chirurgico, attraverso l’integrazione dei servizi diagnostici e terapeutici afferenti al Reparto. Questo nell’ottica di garantire ai pazienti chirurgici tutti gli interventi necessari per conservare o ripristinare le migliori condizioni fisiche, psicologiche e sociali 

Annualmente, nell’ambito della chirurgia generale vengono programmati di routine circa 1.500 interventi chirurgici, la maggior parte dei quali viene effettuata con tecnica mininvasiva (laparoscopia o toracoscopia). Con queste tecniche in particolare si eseguono interventi per la calcolosi delle vie biliari, per le patologie del giunto gastro-esofageo e per la patologia infiammatoria e oncologica del colon e del retto. 
L’applicazione di tecniche “mininvasive” comporta un sensibile vantaggio in termini di riduzione del dolore postoperatorio, recupero fisico per il paziente con riduzione della degenza post-operatoria e miglior risultato estetico complessivo. 
Queste attività si integrano tra di loro nell’intento di rendere più efficienti e tempestive le prestazioni chirurgiche al fine di ridurre i tempi di attesa ed il periodo di degenza ospedaliera. 
I medici della struttura sono impegnati quotidianamente nell’attività chirurgica di elezione e d’urgenza conseguente ai ricoveri ed alle consulenze inviate dal Servizio di Pronto Soccorso o dai colleghi della Medicina Generale. 

La chirurgia oncologica occupa uno spazio significativo nell’attività dell’ Unità Operativa e viene svolta in stretta collaborazione con i Colleghi del Dipartimento di Oncologia degli Ospedale di Dolo e Noale. Particolare rilievo occupano in questo ambito le neoplasia del tratto gastroenterico, in particolare si eseguono interventi di resezione epatica per patologie maligna primitiva o secondaria del fegato, interventi sul pancreas e per neoplasie gastriche e colon rettali. 
Da tempo è in atto una partecipazione al programma di screening del carcinoma del colon-retto in collaborazione con U.O. di Medicina Generale e con il Servizio per gli screenings oncologici dell’ULSS 13, proposto a uomini e donne del territorio dai 50 ai 69 anni, al fine di diagnosticare lesioni tumorali intestinali in uno stadio precoce. 
E’ attiva una collaborazione con la Unità Operativa di Medicina Generale e con il servizio di Endoscopia Digestiva per il trattamento chirurgico dell’Obesità patologica. Il team multidisciplinare opera in stretto contatto tra Nutrizionisti, Gastroenterologi, Chirurghi, Anestesisti, Psicologi e Psichiatri esperti in trattamento dei disturbi alimentari. 
Per quanto riguarda la chirurgia vascolare vengono eseguiti interventi di rivascolarizzazione degli arti inferiori e di sostituzione protesica dell’aorta addominale oltre alle urgenze ed al trattamento chirurgico della patologia venosa anche con tecniche che prevedono la fotocoagulazione laser della safena. 

L'U. O. C. di Chirurgia Generale e Mininvasiva, allo scopo di contribuire a soddisfare i bisogni e le aspettative di salute dei cittadini così come dispone nel suo Atto Aziendale l'USL n. 13 del Veneto da cui dipende, si dà la seguente mission: "garantire all'utente prestazioni chirurgiche di alta qualità, offerte con la tempestività necessaria, nel pieno del rispetto della persona ed in condizioni di sicurezza, gestendo con efficienza le risorse disponibili" 

Staff medico:
dott. M. Bertin, dott. F. Bettineschi, dott. N. Bragato, dott.ssa V. Caruso, dott.ssa P. Menegon, dott. C. Nagliati, dott.ssa T. Scibelli, dott. M. Volpato


Coordinatrice (Caposala):
sig.ra M. Corò

Ultimo aggiornamento: 13-9-2016
Condividi questa pagina:
Documenti allegati