La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Missione, visione e valori

Missione, visione e valori

L’Azienda ULSS 13 è inserita organicamente nel Servizio Sanitario Regionale Veneto; la sua missione è: “Soddisfare i bisogni e le aspettative di salute dei cittadini, attuando una gestione efficiente delle risorse disponibili e garantendo prestazioni di prevenzione e cura efficaci, con la tempestività necessaria, nel rispetto della persona ed in condizioni di sicurezza”.
Per questo impiega nel processo di assistenza le risorse assegnate ispirando la propria azione al rispetto dei valori di tutela della salute, quale bene collettivo ed individuale, e di equità nell’accesso dei cittadini ai servizi sociosanitari.
La visione strategica della Azienda ULSS 13 è orientata al costante rafforzamento del sistema organizzativo per garantire appropriatezza, tempestività, efficacia, qualità dei servizi offerti ai cittadini rispetto ai loro bisogni di salute, perseguendo un miglioramento continuo della qualità dell’offerta e della soddisfazione dei cittadini, in un contesto di ottimizzazione della gestione delle risorse disponibili.
 
I principi e valori fondamentali dell’Azienda
I principi che orientano l’Azienda ULSS 13 nell’erogazione dei servizi si basano su valori fondamentali:
- il rispetto della dignità umana, l’universalità ed equità di accesso alle prestazioni e ai servizi;
- la centralità della persona, intesa come singolo soggetto autonomo e responsabile;
- la valorizzazione delle responsabilità individuali e collettive in un quadro di continua ricerca dell’efficienza gestionale e organizzativa;
- la qualità clinico-assistenziale, l’appropriatezza, la pari dignità di tutte le attività assistenziali, il coinvolgimento, la valorizzazione e qualificazione continua delle risorse umane e professionali;
- la compatibilità tra le risorse disponibili ed il costo dei servizi offerti, nel quadro degli indirizzi di governo della Regione Veneto;
- la partecipazione dei cittadini e degli operatori, la trasparenza e l’integrazione con le diverse componenti sociali e aziendali.
 
La Filosofia e i Principi di Assistenza
L’Azienda ULSS 13 soddisfa i bisogni di salute della popolazione attraverso specifici interventi sanitari, socio-sanitari e sociali, con modalità che assicurino l’integrazione socio-sanitaria e la continuità assistenziale, attraverso specifici interventi nell’ambito del sistema di prevenzione, cura e riabilitazione, organizzando direttamente, o acquisendo presso altre strutture pubbliche o private accreditate, le prestazioni sanitarie ed i servizi indispensabili per soddisfare in modo appropriato e tempestivo la domanda espressa da tali bisogni.
L’Azienda assume come valore strategico, la presa in carico globale dell’assistito, abbinando agli interventi di prevenzione, diagnosi, cura, riabilitazione quelli relativi alla componente sociale dei bisogni del paziente con adeguata valutazione di tutti i bisogni fisici, psicologici, intellettuali e spirituali. A tale scopo, l’Azienda, sviluppa programmi di intervento comuni con gli Enti Locali e con gli altri attori del Sistema socio-sanitario accreditati e, in conformità con quanto previsto dalla legislazione regionale, promuove lo sviluppo di strumenti operativi e modalità assistenziali in grado di assicurare la continuità dei percorsi di cura sul territorio, rappresentati dalle diverse forme di associazionismo tra i Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta e dall’attività svolta dai Nuclei di Cure Primarie. La continuità dei percorsi di cura, nel quadro dell’assistenza ospedaliera, è realizzata attraverso l’organizzazione dipartimentale, il Distretto socio-sanitario, l’integrazione dei dipartimenti con le strutture territoriali e per il tramite dei programmi interaziendali con dipartimenti di altre aziende sanitarie.
La pratica professionale e clinica deve essere guidata dalle più aggiornate tecniche e procedure per le quali si disponga di provata evidenza per assicurare gli standard più elevati e secondo criteri di appropriatezza. La formazione continua del personale è strumento di miglioramento dell’assistenza e deve essere finalizzata all’accrescimento del capitale umano dell’Azienda ed all’incremento/aggiornamento delle conoscenze e competenze.
Ultimo aggiornamento: 12-10-2015
Condividi questa pagina: